50 Idee per promuovere un evento

come promuovere un evento

La data è fissata. La sede è prenotata.
Ora devi solo convincere la gente a presentarsi.
Preoccupato? Forse un po? Non esserlo.

Se non sei sicuro di come promuovere un evento, ecco un elenco di oltre 50 suggerimenti di marketing per eventi. Non hai bisogno di un grande budget pubblicitario o del sostegno di celebrità per farlo funzionare. Usa questo elenco come piano di marketing per eventi. Ecco le nostre migliori pratiche per riempire una stanza …
La pietra miliare di tutti gli sforzi di promozione è la pagina dell’evento o il sito web.
Rendi il tuo evento avvincente includendo TUTTI questi elementi:

Indice

1. Sito Web

1.1 Descrizione convincente

Indicare chiaramente l’argomento, l’ora, il luogo e chi dovrebbe partecipare.
La descrizione dovrebbe includere vantaggi specifici per ogni tipo di partecipante. Rendila breve e leggibile. Usa l’approvazione di terze parti quando possibile, come una citazione di un evento precedente.

1.2 Cura i contenuti prima dell’evento

Cura i contenuti che precedono e / o durante l’evento per i partecipanti all’evento (potrebbero essere video, foto, t-shirt o qualsiasi cosa). Se fatto bene, questo può migliorare la visibilità e il passaparola che precede l’evento, tocca nuovi segmenti di pubblico per i partecipanti e mantieni la proprietà dell’evento in primo piano per i partecipanti in partenza. Il contenuto consiste nel catturare grandi ricordi!

1.3 Immagini e biografie dei relatori

I grandi oratori attirano folle come una calamita.
La pagina del relatore dovrebbe mostrare i loro volti ed elencare le loro credenziali.

1.4 Immagine dell’evento

L’immagine apparirà quando la pagina sarà condivisa sui social network.
Potrebbe essere il logo dell’evento, l’immagine di una stanza piena di persone o semplicemente un vero volto sorridente.

1.5 Video relativi agli eventi

Crea semplici interviste video ai relatori e pubblicale qui. Questi possono essere prodotti rapidamente utilizzando Google Hangouts o Skype. È più facile di quanto pensi e molto efficace in seguito.
Se chiedi gentilmente, forse i relatori faranno un piccolo video per te.

1.6 Mettere in evidenza “registrati ora”

Senza un pulsante chiaramente visibile e un invito all’azione, potresti non ottenere alcuna azione.

2. Email pre-evento

Se hai una lista, l’email marketing potrebbe essere il tuo canale migliore.
In caso contrario, puoi chiedere a partner, oratori o amici di menzionare l’evento nelle loro e-mail. Indipendentemente dall’elenco, utilizza queste linee guida per l’email marketing di eventi:

2.1 Oggetto

Le righe dell’oggetto che ispirano timore reverenziale, rabbia o ansia portano a tassi di apertura più elevati. Gli studi hanno dimostrato che le righe tematiche con un contenuto emotivo tiepido hanno meno probabilità di essere aperte.
Prova con un oggetto come “10 cose che ti perdi se non sarai a questo evento“.

2.2 Invia durante il fine settimana

Considera l’idea di inviare un’e-mail durante il fine settimana.
Poiché poche aziende lo fanno, le percentuali di apertura e di clic potrebbero essere più elevate.
E quando è possibile che i partecipanti lo vedano durante un fine settimana, potrebbero sentirsi meno stressati per il tempo e più disposti a dedicare qualche ora al tuo evento. Possono essere socialmente più disponibili e persino invitare un amico.

2.3 Miniatura del video

Mostra un’immagine cliccabile del video di un’intervista con un relatore nell’e-mail.
Le miniature dei video nelle e-mail possono migliorare le percentuali di clic.

2.3 Prova sociale

Se hai feedback positivi da eventi precedenti o credenziali per i relatori, usali come virgolette nelle tue e-mail e sul sito web.

2.4 Invia e invia di nuovo

Pianifica di inviare più volte un’email di marketing per eventi.
Per eventi di grandi dimensioni, inviare un’e-mail una volta con mesi di anticipo per annunciare la formazione degli altoparlanti e per annunciare sconti per la registrazione anticipata è poco produttivo.
Invia un’e-mail appena prima della fine dello sconto e di nuovo all’avvicinarsi dell’evento.
Infine, invia un’e-mail qualche giorno prima con i promemoria sull’ora, il luogo per gli iscritti e una presentazione finale per la nuova registrazione. Consigliamo uno di questi software per l’invio delle newsletter.

3. Attività sociale pre-evento

Gli eventi sono occasioni sociali. Quindi, ovviamente, il marketing del tuo evento dovrebbe utilizzare i social media. Ecco come promuovere l’evento con i social media e i post del blog:

3.1 L’hashtag

Scegli un hashtag per l’evento che sia breve e, idealmente, unico per il tuo evento.
Utilizzerai sempre, sempre questo hashtag in ogni tweet e post.

3.2 Collegamenti nelle biografie dei social media

Di solito, nelle Bio di Twitter, Facebook e LinkedIn avrai il link al tuo sito web. Ma quando promuovi un grande evento, valuta la possibilità di modificare questi link in modo che indirizzino i visitatori direttamente alla pagina dell’evento.

3.3 Trova persone rilevanti su Twitter

Usa la ricerca avanzata di Twitter per trovare persone interessate al tuo argomento e che vivono nelle vicinanze. Menzionali nei tweet sull’evento o invia loro un tweet direttamente con un invito amichevole.

3.4 Tweeeeeet!

A differenza dell’email, la maggior parte dei tweet viene persa mentre scorre attraverso i flussi sociali del tuo pubblico. Quindi twitta presto e spesso.
Ecco un elenco di motivi per twittare prima dell’evento.
Molti di questi tweet possono essere programmati con largo anticipo, utilizzando strumenti come Coschedule e Buffer.

  • Registrazioni aperte
  • La registrazione sta per terminare
  • Conto alla rovescia: “Mancano solo X giorni all’evento!”
  • Promemoria di orario e luogo
  • Ringrazia i tuoi sponsor (menziona gli sponsor)
  • “Ci vediamo all’evento!” (menzionare i dichiaranti)
  • Grazie per la condivisione, la pubblicazione e il re-tweeting (menziona chiunque abbia condiviso)
  • Tweet con una citazione di testimonianza su un oratore (trovali su LinkedIn)
  • Invia un tweet al post del blog pre-evento utilizzando una citazione dall’intervista.
  • “Grazie per esserti registrato! Ci vediamo lì!” (menzionare gli iscritti, in particolare gli influencer dei social media)

3.5 Segui le persone

Dopo questi tweet, segui alcune persone che potrebbero essere interessate al tuo argomento. Quando segui qualcuno, potresti attirare la sua attenzione e potrebbe notare l’evento. È meglio seguire le persone quando hai un tweet interessante sulla promozione di un evento nella parte superiore del tuo stream.

3.6 Pubblica l’evento su Facebook e LinkedIn

Ovviamente! Assicurati che venga visualizzata l’immagine dalla pagina dell’evento. Menziona i relatori, incoraggiandoli a condividerlo con le loro reti. Pubblica di nuovo con i video e per ricordare alle persone le scadenze per la registrazione.

3.7 Pagina di ringraziamento per la registrazione

Nella pagina di ringraziamento dopo il processo di registrazione, offri loro di condividere l’evento sui social media. Il tweet annuncerà che stanno andando all’evento e includerà l’hashtag e il link alla pagina di registrazione. Utilizza un link Click-to-Tweet per semplificare l’operazione.

3.8 Email di risposta automatica della registrazione

Una volta che le persone si registrano, riceveranno un’email. Usa questa come un’opportunità per suggerirgli di seguirti su Twitter. Non dimenticare di menzionare l’hashtag.

3.9 Altre email di risposta automatica

Se il tuo sito web può inviare alle persone un’ e-mail quando inviano un modulo di contatto, aggiungi qui un link all’evento.

3.10 Incrocia i flussi sui Social Network

Se scopri che stai ricevendo trazione su un social network, ma non su altri, sposta la conversazione. Se qualcuno condivide qualcosa su Facebook, ringraziali su Twitter. Se qualcuno menziona l’evento su Twitter, salutalo su LinkedIn. Come puoi vedere, stiamo raccomandando molte attività sui social media, sfruttando ogni scusa per connettersi, menzionare, pubblicare, twittare e connettersi.

4. Post del blog pre-evento

4.1 Scrivi un post sul blog pre-evento

Una settimana prima. Come il video, questa potrebbe essere un’intervista con uno o più dei relatori. I colloqui via e-mail sono un modo efficiente per produrre rapidamente contenuti. Basta inviare un elenco di domande e pubblicare le risposte quando lo speaker le rispedisce. Inserire il Link a questo post nelle e-mail.

4.2 Invita a scrivere post per gli ospiti

I relatori riconosceranno che, sebbene ciò richieda un po’ di tempo, ci sono vantaggi SEO e social media per il guest blogging. Se scrivono qualcosa per te, incoraggiali a condividere quel contenuto con le loro reti.

5. Lavorare con i partner

5.1 Partner di foto e video

Se non hai il budget e le possibilità di assumere professionisti, offri l’ingresso gratuito (o anche un tavolo nello spazio per eventi) a un fotografo professionista o un videografo in cambio di servizi. Assicurati che si impegnino a fornirti risorse in un lasso di tempo ragionevole e assicurati di dare loro una buona visibilità in cambio del loro tempo.

5.2 Standardizzare le presentazioni

Crea un modello PowerPoint standard e condividilo con i tuoi relatori. Potrebbero essere solo due diapositive (una diapositiva del titolo e una diapositiva interna) ma avrà caratteri e colori che corrispondono al tema dell’evento. Ciò aiuterà le cose ad avere un bell’aspetto in seguito quando condividi le presentazioni dopo l’evento.

5.3 Partner affiliati

Crea un codice promozionale univoco per ogni partner e relatore. Possono utilizzare questo codice quando promuovono l’evento, offrendo uno sconto alle persone nei loro social network. Poiché il codice è univoco per quel partner, saprai quanto è stato efficace quel partner nel promuovere l’evento. Ora puoi pagare loro una commissione per la sponsorizzazione e le registrazioni.

Esempio: creare un codice promozionale “LUCA50” che dia € 50 di sconto a chi si registra. Condividi questo codice con Luca, il tuo partner principale. Luca inizia a twittare il codice sulla sua rete e le registrazioni iniziano ad arrivare. Alla fine, il rapporto di registrazione in Eventbrite mostra che il codice è stato utilizzato dieci volte. Ora puoi fare a Luca un assegno di € 500 (e un biglietto di ringraziamento) per il suo aiuto nella promozione dell’evento.

Incentivare gli altri a commercializzare l’evento per te come affiliati con codici promozionali. Questo può essere molto efficace!

5.4 Tweet già scritti

Non incoraggiare solo i tuoi sponsor, partner e relatori ad aiutare con la promozione, rendi loro tutto più facile. Scrivi un elenco di tweet accattivanti e inviali tramite e-mail. Ora è più probabile che siano d’aiuto e meno propensi a utilizzare il link o l’hashtag sbagliato.

5.5 Cena e bevande

Invita relatori, sponsor, influencer e membri della stampa per una serata fuori prima dell’evento. Questa è un’opportunità per legare e divertirsi. Se lo provi, probabilmente troverai persone che si riferiscono alla conversazione durante la cena durante l’evento. “Ne stavamo solo parlando l’altra sera …” Forti legami personali possono portare a una migliore coesione nel grande giorno.

6. Invia ai media e ai siti web del settore

6.1 Invia ai media locali

Molti siti media, in particolare i siti di notizie locali, consentono di pubblicare eventi.
Trovali cercando su Google “eventi città”.

6.2 Invia ad associazioni sindacali

Anche le associazioni sindacali possono consentire la presentazione. Se l’evento è rilevante per il loro pubblico, chiedi se accetterà, pubblicherà o promuoverà eventi da organizzazioni esterne. Le camere di commercio sono spesso felici di promuovere eventi rilevanti per i loro membri, soprattutto se gli organizzatori sono loro stessi membri.

6.3 Informa la stampa

Probabilmente ci sono giornalisti che si occupano di eventi locali. Trovali cercando eventi simili nei siti web di notizie. Quindi contattali gentilmente con un invito, un badge per la stampa o un’offerta di un articolo pertinente. Potrebbe trattarsi di un’intervista con un relatore o di un tuo post sul blog ospite per il loro sito web. Se riesci a ottenere la loro attenzione, potresti ricevere un po ‘di stampa!

7. Rendi la pagina del tuo evento SEO friendly

Le persone potrebbero cercare il tuo evento in questo momento!
Segui queste istruzioni di base per cercare l’ottimizzazione della pagina web dell’evento:

7.1 Utlizza una parola chiave

Innanzitutto, dobbiamo scegliere una parola chiave pertinente. La parola chiave deve combinare l’argomento dell’evento, la parola “evento” e il nome della tua città.

7.2 Tag e intestazioni del titolo

Utilizza un tag del titolo e un’intestazione che includano la tua parola chiave di destinazione. Nel tag del titolo, è meglio inserire il nome dell’evento per ultimo, in modo che la parola chiave venga visualizzata per prima. Questo aiuta a indicare la pertinenza per Google.

7.3 Descrizione facile per la ricerca

La pagina dell’evento dovrebbe avere una descrizione dell’evento piacevole e dettagliata, che include la parola chiave più volte. Se è lunga, suddividi il testo in paragrafi brevi e concisi. Usa molta formattazione, inclusi intestazioni, sottotitoli, link interni, elenchi puntati, ecc.

7.4 Collegamento

I collegamenti interni sono importanti per il posizionamento nei motori di ricerca, quindi assicurati di collegarti alla pagina dell’evento da altre pagine del tuo sito, inclusi i post del blog meno recenti. Questo guiderà i visitatori alla pagina, ma aiuterà anche i motori di ricerca a sapere che la pagina è pertinente.

8. Durante l’evento

Il tweet dal vivo durante gli eventi è un’enorme opportunità per la promozione degli eventi. Gli iscritti guarderanno l’hashtag, quindi riempi lo stream con contenuti interessanti.

8.1 Tweet citazioni

Annotati le “perle” nelle conversazioni e nelle presentazioni. Menziona la persona che l’ha detto e usa l’hashtag.

8.2 Condividi immagini

Assicurati di scattare foto di persone, relatori e partecipanti, mentre le cose stanno accadendo e condividile sui social. Gli smartphone lo rendono facile. Menziona le persone e usa l’hashtag.

8.3 Organizza un contest

Anche se stai regalando qualcosa di piccolo, come un libro o un regalo di uno sponsor, utilizzalo come un’opportunità per raccogliere indirizzi e-mail (con il permesso ovviamente) e quindi condividere una foto del vincitore che tiene il regalo sui social network.

La fine dell’evento non è la fine del marketing dell’evento. Dopo l’evento, segui le attività che renderanno il tuo prossimo evento un successo ancora maggiore.

9. Post del blog post-evento

I post del blog di riepilogo degli eventi sono spesso facili e divertenti da scrivere. Pubblicali sul sito dell’evento o inviali come guest post su un blog pertinente o sul sito web locale o di settore / associazione. Possono includere tutti i tipi di contenuti pertinenti.

9.1 Riepilogo delle presentazioni

Questi riassunti possono includere citazioni di feedback positivi da un sondaggio di follow-up.

9.2 Presentazioni dei relatori

Come per le foto, è l’ideale se le presentazioni sono incorporate nel sito dell’evento o nel post del blog utilizzando uno strumento come Slideshare.

9.3 Galleria di foto di eventi

Idealmente, queste gallerie sono incorporate nel sito dell’evento o nel post del blog riepilogativo. In tal caso, invierai traffico al tuo sito, anziché a un sito web di condivisione di foto.

9.4 Elenca i “tweet migliori” dell’evento

Questi sono facili da trovare se hai usato un hashtag.

9.5 Elenca gli influencer, gli sponsor e i partecipanti

List.ly è un modo molto social per creare elenchi e incorporarli in un sito web. Questo tipo di elenco può aiutare i partecipanti a ritrovarsi in seguito e ottenere un migliore vantaggio di rete dall’evento.

10. Email post evento

Il follow-up via e-mail agli iscritti è un modo per dire grazie, condividere link importanti e mantenere vivo l’evento

10.1 Collegamento a un sondaggio

I sondaggi sono un ottimo modo per ottenere feedback, ma sono anche un modo per raccogliere testimonianze che puoi utilizzare per eventi futuri.

10.2 Link ai post del blog post-evento

Dal momento che hai già raccolto i tuoi migliori contenuti e li hai pubblicati, collegarli ad essi in queste e-mail dovrebbe essere facile.

10.3 ​​Invita gli utenti registrati a seguirti sui social network

Alcuni dei tuoi iscritti potrebbero non seguirti ancora. Non perdere mai l’occasione di promuovere i tuoi account sui social media!

10.4 Invita gli iscritti ad essere informati del prossimo evento

Alcuni dei tuoi iscritti potrebbero non essere ancora iscritti. Collegati al tuo modulo di iscrizione e-mail per ampliare il tuo elenco e promuovere il tuo marketing tramite e-mail.

11. Attività sociale post-evento

Ora è il momento di condividere storie, dire grazie e rimanere in contatto. Ecco alcune attività sui social media.

11.1 Ringrazia utilizzando tweets

Mostra la tua gratitudine dopo l’evento ringraziando i relatori, gli sponsor e i partecipanti nei tweet e nei post di follow-up. Questo è un bene per il networking.

11.2 Pubblica foto

Metti alcune delle tue migliori foto su Facebook. Assicurati di taggare e menzionare le persone.

11.3 Continua a condividere

Nei giorni successivi all’evento, ascolta tweet, menzioni e post sul blog di altri. Si spera che l’hashtag lo renda facile. Quando vedi queste menzioni, condividile!

Pronto? Facciamo un po ‘di marketing per eventi!

Ci auguriamo che qui ci siano almeno alcune idee di marketing per eventi che non avevi provato prima. Se questo ti è sembrato opprimente, non preoccuparti. Non è necessario che tu li faccia tutti. Ma più fai, più i tuoi eventi saranno pieni. Quindi utilizza il marketing! Quegli eventi non si riempiranno da soli.


Se hai bisgno di supporto o desideri affidarti a dei professionisti per promuovere il tuo prossimo evento che sia un concerto, una manifestazione, una nuova apertura di un locale, un corso di formazione, o una semplice sagra di paese, CONTATTACI.

Ultimi Articoli
No Comments

    Lascia un Commento