22 consigli su come fare foto belle con il cellulare

come fare belle foto con il cellulare


Il tuo smartphone è sempre con te, un compagno costante in grado di connettersi al web per cercare ogni minuscola curiosità e, in generale, mantenerti in costante contatto con il mondo esterno.
È uno degli oggetti chiave che prendi prima di uscire di casa e l’ultima volta che (probabilmente) l’hai spento è stato al cinema.

Questo rende anche il tuo telefono la tua fotocamera digitale da portare ovunque, per fotografare qualsiasi cosa. Solo pochi anni fa, realizzare immagini e video con gli smartphone era un compromesso, con una qualità dell’immagine inferiore ma molto più comoda di una buona fotocamera.
Ma i tempi sono cambiati e le fotocamere dei telefoni sono migliorate sempre di più. Gli ultimi modelli offrono immagini e video di qualità superiore alle fotocamere compatte e offrono ingegnosi trucchi software per sfocare gli sfondi, proprio come un obiettivo SLR F/2 o F/1.4.

Dai un’occhiata a questi suggerimenti per ottenere le migliori immagini che puoi ottenere dal tuo telefono. Ma ricorda, anche con la tecnologia più recente, i telefoni non sono strumenti di immagini versatili come le moderne fotocamere con obiettivi intercambiabili.

1. Inizia con un buon telefono con fotocamera

La qualità della fotocamera per smartphone ha registrato un grande balzo in avanti in termini di qualità negli ultimi due anni.
Se stai usando un telefono più vecchio, è probabile che la fotocamera non sia all’altezza. Se la qualità della fotocamera è una priorità quando ne acquisti una nuova, assicurati di esaminare le caratteristiche delle fotocamere degli smartphone dei migliori telefoni.
Ma ricorda che non puoi davvero sbagliare con gli ultimi dispositivi Apple iPhone, Google Pixel o Samsung Galaxy.

2. Cerca la Luce

Gli smartphone hanno obiettivi molto luminosi, ma i sensori sono molto più piccoli di quelli che trovi in una fotocamera compatta premium con un sensore da 1 pollice come la Canon PowerShot G7 X Mark II.
Ciò conferisce loro un netto svantaggio nella qualità dell’immagine in condizioni di scarsa illuminazione. Per ottenere gli scatti migliori, cerca le opportunità in cui il sensore del tuo telefono può brillare.
Se sei al chiuso, prova a impostare lo scatto in modo che ci sia luce che cade sul soggetto: la luce della finestra sarà fondamentale per migliorare le tue foto rispetto a un nuovo telefono o fotocamera.
È sempre un’opzione migliore per trovare una buona luce anziché utilizzare il flash LED sottodimensionato del telefono.

3. Regola l’esposizione

Gli smartphone sono il moderno point and shoot, ma le app che eseguono le loro fotocamere offrono in genere un certo livello di controllo manuale. La regolazione più semplice che puoi fare è l’esposizione, schiarire o scurire una scena, e utilizzarla in modo efficace può trasformare un’immagine blanda in un grande scatto. Usalo per illuminare lo scatto della tua cena fantasia per renderlo perfetto per Instagram o per scurire le ombre in un ritratto per ottenere un aspetto più drammatico.

La funzione non è sempre etichettata allo stesso modo. Su un iPhone ti consigliamo di trascinare l’icona del sole, a destra della casella di conferma della messa a fuoco, verso l’alto per schiarire un’immagine o verso il basso per scurirla.
I telefoni Android in genere hanno l’icona +/- più tradizionale per la regolazione dell’esposizione.

4. Utilizza la griglia

griglia fotocamera

Le reflex professionali in genere hanno griglie di inquadratura nella finestra del mirino per aiutarti a quadrare meglio gli scatti e conformarti alle linee guida sulla composizione come la regola dei terzi.
Puoi attivare la stessa cosa nell’app della fotocamera del telefono. L’aggiunta di una linea della griglia ti aiuta a mantenere dritto l’orizzonte ed è un grande vantaggio per i ritratti di fronte a monumenti famosi. Con la notevole eccezione della Torre Pendente di Pisa, è generalmente una buona idea mantenere le strutture verticali perfettamente verticali nelle tue foto.

5. Impara le caratteristiche della tua fotocamera

Le capacità di imaging delle moderne fotocamere per smartphone sono sbalorditive. Abbiamo visto progressi nella fotografia computazionale che ti consentono di sfocare lo sfondo delle immagini, imitando l’aspetto di un obiettivo ad ampia apertura e di un grande sensore di immagine, e alcuni telefoni possono anche catturare video follemente al rallentatore.
Probabilmente il tuo telefono ha anche una buona modalità burst, e non è mai una cattiva idea scattare alcune immagini in sequenza per ottenere la migliore – assicurati solo di non pubblicarle tutte. I possessori di iPhone possono controllare le Live Photos, che mescolano immagini fisse e video insieme.

6. Prova un obiettivo aggiuntivo

obiettivi per cellulari

La fotocamera del tuo telefono ha certamente un obiettivo e alcuni modelli offrono doppie fotocamere posteriori con il secondo obiettivo che cattura un angolo di visione più stretto o più ampio rispetto all’occhio principale del telefono. Un obiettivo aggiuntivo di qualità ti costerà: quelli economici che abbiamo recensito sono stati universalmente terribili.
Scegli un marchio affidabile come Apexel o Olloclip.
Anche la scelta del tipo di lente aggiuntiva è importante.
Penso che una macro aggiunga la massima versatilità alla fotocamera del tuo telefono, ma potresti preferire un obiettivo di conversione ultra grandangolare, fish-eye o teleobiettivo.

7. Messa a fuoco da vicino

Anche senza un obiettivo aggiuntivo, il tuo telefono può mettere a fuoco abbastanza da vicino.
Usalo a tuo vantaggio. Puoi scattare una foto della tua cena fantasia e avvicinarti, ma tenere a fuoco l’intero fotogramma.
Questo è qualcosa che non puoi fare con una fotocamera grande che scatta a f/1.4 o f/2 e una delle aree in cui i sensori di immagine piccoli hanno un vantaggio pratico rispetto a quelli più grandi.

8. Procurati un Gimbal

Osmo Mobile 4

Non si tratta solo di immagini. Le fotocamere compatte entry-level sono bloccate a 720p, ma se hai uno smartphone recente hai una videocamera compatibile con 4K in tasca. I modelli di punta includono la stabilizzazione ottica dell’immagine, ma questo può solo andare lontano. Se desideri video davvero fluidi e di bell’aspetto, pensa a un gimbal alimentato per mantenere stabile il tuo telefono. Il nostro preferito è il DJI Osmo Mobile 4, un dispositivo da 130 € che fissa i video, può tracciare i soggetti in movimento e supporta anche time-lapse e panoramiche.

9. Aggiungi un microfono

Quando si riprende un video, un buon audio è più importante delle riprese nitide. Il microfono interno del telefono è progettato per effettuare chiamate telefoniche, non per registrare audio di alta qualità. I jack delle cuffie potrebbero scomparire dai telefoni, ma puoi ottenere un microfono che si collega direttamente alla porta USB o Lightning o uno che funziona con l’adattatore audio del telefono.
Assicurati solo di leggere alcune recensioni per assicurarti che il microfono sia compatibile con il tuo telefono e il tuo sistema operativo.

10. Modifica i tuoi scatti

lightroom presets

Il tuo telefono è un potente computer palmare, in grado di effettuare regolazioni di base dell’immagine quanto un laptop di fascia alta con Photoshop. Dovresti scaricare un software di modifica delle immagini (il mio preferito è VSCO, scaricabile gratuitamente sia per Android che per iOS) o utilizzare gli strumenti di modifica delle immagini di base integrati nel tuo sistema operativo.

I fotografi più avanzati possono abilitare l’acquisizione Raw, che offrirà molto più margine di manovra nell’editing ed editare le immagini in post produzione direttamente con lightroom applicando dei lightroom presets in post produzione.
E se hai un iPhone con doppia lente, puoi aggiungere un’app come Focos, che ti consente di regolare la quantità e la qualità della sfocatura dello sfondo negli scatti in modalità Ritratto.

11. Pulisci le lenti per foto cristalline

Il tuo cellulare trascorre molto tempo nelle tue mani, così come nella tua borsa o in tasca.
Di conseguenza, gli obiettivi della fotocamera possono essere coperti da sporco, polvere e impronte digitali.
Una lente sporca lascerà macchie, sfocature o macchie di polvere sulle foto.
E non starà bene!
Quindi se vuoi foto chiare e nitide, pulisci le lenti del tuo telefono!
Usa un panno morbido (o anche la tua maglietta) per pulire delicatamente l’obiettivo.
Se hai scattato foto in spiaggia o in condizioni polverose, soffia prima sull’obiettivo. Questo rimuoverà la sabbia o la polvere che potrebbero graffiare l’obiettivo.
Pulire le lenti del tuo iPhone potrebbe sembrare ovvio. Ma la maggior parte delle persone non si ricorda di farlo.
Quindi prendi l’abitudine di pulire le lenti del tuo telefono.
Farà una grande differenza per la chiarezza delle tue foto.

12. Impostare la messa a fuoco per garantire che il soggetto sia sempre nitido

Messa a fuoco smrtphone

Anche se l’obiettivo è perfettamente pulito, a volte il soggetto non sembra proprio nitido.
Questo perché l’autofocus della fotocamera non mette sempre a fuoco dove vuoi.
Per assicurarti che il soggetto risulti sempre a fuoco, dovrai impostare manualmente il punto AF.
Quindi, come si imposta la messa a fuoco della fotocamera dell’iPhone?
In realtà è semplicissimo!
Componi semplicemente il tuo scatto, quindi tocca lo schermo sul punto in cui desideri mettere a fuoco.
(Normalmente dovresti mettere a fuoco il tuo soggetto principale.)
Apparirà una casella gialla per indicare il punto di messa a fuoco.
Ora, basta premere il pulsante di scatto per scattare la foto.
L’area su cui hai impostato la messa a fuoco apparirà nitida.
Qualsiasi cosa davanti o dietro il punto di messa a fuoco potrebbe apparire sfocata.
Impostare la messa a fuoco è uno dei migliori suggerimenti per la fotografia mobile che puoi imparare.
È così semplice mettere a fuoco.
E si ottengono foto meravigliosamente nitide che sbalordiranno lo spettatore!

13. Regola l’esposizione per livelli di luminosità perfetti

Regolazione esposizione luminosità

Le tue foto risultano spesso troppo luminose (sovraesposte) o troppo scure (sottoesposte)?
Non deve essere così!
Quindi, come puoi assicurarti che le tue foto abbiano il perfetto livello di luminosità?
È sufficiente regolare l’esposizione (luminosità) prima di scattare una foto.
La regolazione dell’esposizione nell’app Fotocamera per iPhone è facile.
Inizia toccando per impostare la messa a fuoco. Quindi scorri verso l’alto o verso il basso per regolare l’esposizione.
Scorri verso l’alto per rendere l’immagine più luminosa. Oppure scorri verso il basso per renderlo più scuro.
Cerca di assicurarti che le parti più importanti della scena siano esposte correttamente.
Quando sono esposti correttamente, avranno molti colori e dettagli.
Certo, a volte potresti voler deliberatamente sotto o sovraesporre la tua foto.
Ad esempio, dovrai ridurre l’esposizione per creare una foto della silhouette in cui il soggetto appare completamente nero.
Oppure potresti voler aumentare l’esposizione per creare una foto con bianchi luminosi e puliti.
La funzione di esposizione dell’iPhone offre un controllo straordinario sulla luminosità delle tue foto.
Tuttavia, se stai fotografando una scena ad alto contrasto, può essere difficile ottenere una buona esposizione.
Fortunatamente, la fotocamera dell’iPhone offre un’ottima soluzione!

14. Usa HDR per foto illuminate in modo uniforme con dettagli sorprendenti

Scattare foto di scene ad alto contrasto può essere un problema quando si tratta di esposizione.
Una scena ad alto contrasto ha sia aree scure che luminose, come un paesaggio con un cielo luminoso e un primo piano scuro.
Quando si scatta una foto, la fotocamera fatica a catturare i dettagli sia nelle ombre (aree scure) che nelle highlight (aree luminose).
Di solito ti ritroverai con uno dei due problemi:
O le highlight saranno esposte correttamente, ma le ombre appariranno troppo scure.
Oppure le ombre saranno esposte correttamente, ma le luci appariranno troppo luminose.
Fortunatamente, la fotocamera dell’iPhone ha una funzionalità straordinaria che ti aiuta a creare foto con illuminazione più uniforme.
Si chiama HDR.
HDR sta per High Dynamic Range. E ti consente di catturare i dettagli sia nelle ombre che nelle alte luci.
Quindi, come scatti foto HDR con il tuo iPhone?
Innanzitutto, devi controllare le tue impostazioni HDR. Apri l’app Impostazioni dalla schermata Home e seleziona Fotocamera.
Se desideri che la fotocamera del tuo iPhone scatti automaticamente foto HDR ogni volta che è necessario, assicurati che Smart HDR (Auto HDR su iPhone meno recenti) sia attivato. Quando scatti, non devi pensare a utilizzare l’HDR: la tua fotocamera farà il lavoro per te!
Se preferisci controllare manualmente l’impostazione HDR nell’app Fotocamera, disattiva Smart HDR in Impostazioni. Con Smart HDR disattivato, vedrai un’icona HDR nella parte superiore dell’app Fotocamera. Usa questa icona per attivare l’HDR ogni volta che desideri scattare foto HDR.
Con l’HDR attivato, puoi scattare bellissime foto con un’esposizione perfetta per l’intera scena.

15. Scatta in modalità verticale per creare splendidi sfondi sfocati

Vuoi scattare foto dall’aspetto professionale con sfondi sfocati e sognanti?
Potresti pensare che questo sia impossibile con la fotografia da cellulare.
Ma non hai bisogno di una fotocamera DSLR professionale per sfocare lo sfondo nelle tue foto.
Se la fotocamera del tuo iPhone ha la modalità Ritratto, puoi facilmente sfocare lo sfondo quando scatti le foto.
La modalità Ritratto è disponibile nell’app Fotocamera integrata sui seguenti iPhone:
(iPhone 11, iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR, iPhone X, iPhone 8 Plus e iPhone 7 Plus).
La modalità Ritratto utilizza un software di effetto di profondità per mantenere nitido il soggetto in primo piano sfocando lo sfondo.
Allora, come usi la modalità Ritratto?
È semplice!
Nell’app Fotocamera per iPhone, seleziona la modalità di scatto Ritratto nella parte inferiore dello schermo.
Componi lo scatto, assicurandoti che il soggetto si trovi a una distanza compresa tra due e otto piedi. (L’effetto di profondità non funziona se il soggetto è troppo vicino o troppo lontano.)
Quando vedi le parole Luce naturale in giallo, sei pronto per scattare una foto.
Premi il pulsante di scatto per scattare una foto straordinaria con uno sfondo meravigliosamente sfocato!
A volte, potrebbe non piacerti l’effetto sfocatura in una foto. Ma non è un problema!
Puoi rimuovere facilmente la sfocatura e tornare alla versione normale dell’immagine.
Apri semplicemente la tua foto ritratto nell’app Foto, quindi tocca Modifica.
Tocca l’opzione gialla Ritratto nella parte superiore dello schermo per rimuovere l’effetto sfocatura dalla tua foto. Puoi riattivare la sfocatura in qualsiasi momento toccando di nuovo Ritratto.

Se hai l’iPhone 11, 11 Pro, 11 Pro Max, XS, XS Max o XR, la modalità Ritratto ha anche una funzione chiamata Controllo della profondità.
Il controllo della profondità consente di regolare l’intensità della sfocatura dello sfondo dopo aver scattato la foto.
Per regolare la sfocatura dello sfondo, apri la tua foto nell’app Foto, quindi tocca Modifica.
Se hai uno dei modelli di iPhone 11, tocca l’icona del numero f in alto a sinistra dello schermo. (Su iPhone meno recenti, non è necessario farlo.)
Vedrai il cursore Profondità sotto la tua immagine. Trascina il cursore a sinistra o a destra per rendere la sfocatura più forte o più debole.
Quando hai finito di modificare la foto in modalità Ritratto, tocca Fine per salvare le modifiche.

16. Attiva la modalità Burst per incredibili scatti d’azione

modalità burst scatti azione foto

Hai difficoltà a catturare fantastiche foto d’azione di soggetti in movimento?

Ti manca spesso lo scatto perfetto perché non premi il pulsante di scatto esattamente nel momento giusto?
Questo è un problema comune quando si riprendono soggetti in movimento.
Ma l’iPhone ha una fotocamera nascosta che ti aiuta a scattare incredibili foto d’azione.
Si chiama modalità burst!
Una volta scoperta la modalità burst, sarai in grado di catturare ogni volta scatti d’azione perfetti!
Allora, qual è la modalità burst? E come lo usi?
Se hai una delle fotocamere di iPhone 11, attiva la modalità burst facendo scorrere il pulsante di scatto verso sinistra. La fotocamera continuerà a scattare foto in rapida successione finché non rilasci il dito.
Se hai iPhone XS o precedente, tieni premuto il pulsante di scatto per attivare la modalità burst.
All’interno della raffica di immagini che catturi, dovresti avere almeno una foto con il soggetto nella posizione o posa perfetta.
Per evitare di riempire il tuo iPhone, puoi mantenere le migliori immagini dalla raffica ed eliminare il resto.
Per selezionare le foto che desideri conservare, apri l’app Foto. Trova la tua raffica e tocca per aprirla.
Tocca Seleziona nella parte inferiore dello schermo. Scorri le immagini e seleziona quelle che ti piacciono. Tocca Fine, quindi scegli di conservare solo le foto selezionate.
La modalità Burst è una funzione della fotocamera così facile da usare. E migliorerà immediatamente le tue possibilità di scattare splendide foto d’azione.
Quindi assicurati di usarlo ogni volta che c’è movimento o imprevedibilità nella scena.
La modalità Burst è perfetta per fotografare bambini e animali. È ottimo anche per la fotografia di strada e per catturare persone in movimento.
Puoi anche usarlo per catturare splendide immagini di schizzi d’acqua.
La modalità Burst porterà davvero la fotografia del tuo cellulare al livello successivo!

17. Passa da una lente all’altra dell’iPhone per ingrandire o ridurre

Hai un iPhone con una fotocamera a doppia o tripla lente?
In tal caso, puoi ingrandire e rimpicciolire facilmente alternando gli obiettivi della fotocamera dell’iPhone.
L’ingrandimento consente di acquisire una visione più ravvicinata della scena. E lo zoom indietro ti consente di catturare un angolo di visione più ampio.
Le lenti che possiedi dipenderanno dal modello di iPhone che possiedi.
L’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max hanno tre obiettivi: grandangolare, ultra grandangolare e teleobiettivo.
L’iPhone 11 ha due obiettivi: grandangolare e ultra grandangolare
L’iPhone XS, XS Max, X, 8 Plus e 7 Plus hanno tutti due obiettivi: grandangolo e teleobiettivo.

Gli iPhone a lente singola hanno solo l’obiettivo grandangolare.
Quindi, come si passa da un obiettivo all’altro quando si scattano foto?
Si utilizzano le icone Zoom (0,5x, 1x e 2x) nella parte inferiore del mirino.
0,5x è l’obiettivo ultra grandangolare. 1x è l’obiettivo grandangolare. E 2x è il teleobiettivo.
Nota che vedrai solo le icone degli obiettivi che hai sul tuo iPhone.
Per utilizzare l’obiettivo Wide, assicurarsi che sia selezionato 1x.
Questo obiettivo ha un angolo di campo moderatamente ampio che lo rende adatto alla maggior parte delle situazioni di ripresa.
Per passare all’obiettivo ultra grandangolare, tocca 0,5x.
Ciò ti consente di rimpicciolire per catturare una parte maggiore della scena nella foto. È perfetto per riprendere paesaggi, paesaggi urbani e architettura.
Toccare 2x per passare al teleobiettivo.
Questo obiettivo consente di ingrandire e catturare una visione più ravvicinata del soggetto. È ottimo per le situazioni in cui non puoi avvicinarti fisicamente all’argomento.

Se non sei sicuro di quale obiettivo utilizzare, perché non catturare la scena con ogni obiettivo e poi confrontare i risultati!

18. Mantieni la fotocamera stabile per scatti nitidi e privi di vibrazioni


Le tue foto a volte risultano sfocate?
Una causa comune di foto sfocate è il movimento della fotocamera.

Le vibrazioni della fotocamera si verificano se si sposta la fotocamera (anche leggermente) quando si scatta una foto. Ora, in condizioni di luce intensa, un leggero movimento della fotocamera di solito non è un problema.
Perché quando c’è molta luce, la fotocamera utilizza una velocità dell’otturatore elevata (per evitare che entri troppa luce).
Una velocità dell’otturatore elevata blocca qualsiasi movimento nella scena, incluso il movimento della fotocamera. Quindi in piena luce, i tuoi scatti saranno solitamente belli e nitidi.
Ma in condizioni di scarsa illuminazione, la fotocamera deve utilizzare una velocità dell’otturatore inferiore. Ciò lascia entrare più luce per un periodo di tempo più lungo.
Durante questo tempo di esposizione più lungo, qualsiasi movimento (incluso il movimento della fotocamera) verrà catturato come sfocatura o striscia.
Ed è per questo che spesso si ottengono foto sfocate quando si scatta in condizioni di scarsa illuminazione o di notte.
Per scattare foto nitide in condizioni di scarsa illuminazione, è necessario mantenere la fotocamera davvero ferma.
Se hai un treppiede e un supporto, puoi usarli per mantenere il tuo smartphone perfettamente fermo durante le riprese.
Ma cosa succede se non hai un treppiede?

Ecco alcuni suggerimenti per la fotografia mobile per mantenere il telefono fermo quando non hai un treppiede:
Appoggia il tuo smartphone su una superficie solida, come un muro o una roccia.
Tieni il tuo cellulare con entrambe le mani, assicurandoti di avere una buona presa.
Appoggiati a un muro o a un albero per mantenere saldo il tuo corpo.
Posiziona i gomiti contro il corpo per mantenere le braccia ferme.
Accovacciati e appoggia il tuo cellulare sulle ginocchia.
Fai tutto il possibile per mantenere il tuo cellulare il più fermo possibile, specialmente quando scatti in condizioni di scarsa illuminazione.

Se lo fai, otterrai le foto più nitidi possibili. E le foto sfocate saranno un ricordo del passato!
Puoi utilizzare la modalità notturna quando scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Questa funzione della fotocamera ti aiuta a catturare foto notturne più nitide con colori e dettagli migliori.
Ma anche con la modalità notturna, otterrai comunque i migliori risultati mantenendo la videocamera il più stabile possibile!

19. Usa la regola dei terzi per comporre bellissime foto mobili

Regola dei terzi

Ottenere foto nitide e ben esposte è fondamentale. Ma la composizione è altrettanto importante.
Una buona composizione è ciò che distingue una foto media da una straordinaria.
La composizione di un’immagine visivamente piacevole implica un attento posizionamento degli elementi importanti nella cornice.
Quindi come decidi dove posizionare il soggetto principale o il punto focale?
Usi la regola dei terzi!
La “regola” afferma che dovresti posizionare gli elementi più importanti fuori centro, piuttosto che al centro del fotogramma.
Questo crea composizioni più equilibrate e naturali, composizioni accattivanti e piacevoli alla vista.
Fortunatamente, la fotocamera dell’iPhone ha uno strumento utile per aiutarti a comporre usando la regola dei terzi.
Cos’è questo strumento?
Si chiama griglia della fotocamera.
Per attivare le linee della griglia, apri l’app Impostazioni dalla schermata Home del tuo iPhone.
Scorri verso il basso e seleziona Fotocamera. Quindi assicurarsi che l’opzione Grid sia attivata (verde).
Ora apri l’app Fotocamera.
Vedrai due linee orizzontali e due linee verticali nel mirino.
Ora puoi usare la griglia per aiutarti a posizionare gli elementi chiave nella tua foto.
Ad esempio, puoi posizionare il soggetto principale su una delle linee verticali o dove si incontrano due linee della griglia.
Se scatti foto di paesaggi, posiziona l’orizzonte lungo la linea della griglia superiore o inferiore, anziché al centro del fotogramma.
(Puoi anche usare le linee della griglia per assicurarti che l’orizzonte sia perfettamente livellato).
La griglia della fotocamera dell’iPhone ti consente di comporre splendide foto utilizzando la regola dei terzi.

Quindi assicurati di accenderlo. E usalo per aiutarti a decidere dove posizionare le parti più importanti della scena.
Ma ricorda, le regole sono fatte per essere infrante! Quindi, una volta che hai imparato la regola dei terzi, prova a infrangerla di proposito.
A volte, posizionare il soggetto al centro dell’inquadratura può creare un’immagine sorprendente.
E se la scena è simmetrica, puoi utilizzare una composizione centrale per creare una perfetta simmetria nella tua foto.

20. Utilizzare le linee principali per immagini potenti con una profondità incredibile


Le tue immagini sembrano spesso piatte e senza vita?
Ecco uno dei migliori consigli sulla fotografia mobile per evitare questo:
Usa le linee guida.
Le linee principali sono linee che portano dal primo piano allo sfondo della scena.
Una linea guida potrebbe essere un sentiero, una strada, un fiume o una linea ferroviaria.
Potrebbe essere una recinzione, un muro, un ponte o una fila di alberi.
Potrebbero anche essere impronte sulla neve o sul bordo dell’acqua in spiaggia.
Puoi utilizzare qualsiasi cosa come linea guida, purché attiri l’occhio dello spettatore nell’immagine.
Per garantire che la linea principale crei un senso di profondità nella foto, inquadra lo scatto in modo che la linea inizi in primo piano.
La linea dovrebbe portare in lontananza o verso il soggetto principale.
Questa è una tecnica di composizione così semplice. Ma avrà un enorme impatto sulla tua fotografia mobile.
Quindi, ogni volta che esci a scattare, cerca le linee guida. Quindi usali per creare un’incredibile profondità nelle tue immagini.

21. Sperimenta con prospettive diverse per immagini più uniche


La maggior parte delle persone scatta foto dall’altezza del torace stando in piedi.
Ma otterrai foto molto più interessanti scattando da una prospettiva diversa.
Quindi, cerca sempre un punto di vista alternativo quando scatti le foto.
La scena sembrerebbe più interessante se riprendessi da un angolo basso?
Prova ad accovacciarti, inginocchiarti o persino sdraiarti a terra.
Scattare da una prospettiva bassa è ottimo per far risaltare i soggetti in primo piano nella foto.
Puoi anche provare a scattare direttamente verso un edificio alto, una chioma di alberi o un soffitto decorativo.
Che ne dici di scattare da un punto di vista elevato?
Potresti catturare una foto più unica guardando il soggetto dall’alto?
Potresti anche avvicinarti al soggetto per catturarne i dettagli intricati.
Puoi creare favolose immagini astratte avvicinandoti e riempiendo la cornice.

Ecco un’altra tecnica di prospettiva che puoi provare:
Scatta attraverso una “cornice”, come un arco, una porta o una finestra.
Questo aggiunge un meraviglioso interesse in primo piano alla tua foto. E attira lo sguardo attraverso la cornice verso lo sfondo.
Per immagini davvero uniche, prova a scattare attraverso un oggetto semitrasparente.
Potresti usare un vetro smerigliato o una finestra con gocce d’acqua.
Puoi creare immagini meravigliosamente astratte usando questo metodo.
Quindi ricorda: non cercare sempre lo scatto ovvio.
Prova a trovare alcune idee diverse per la fotografia mobile in cui puoi scattare da un’angolazione più unica.
Farà un’enorme differenza per la tua fotografia!

22. Semplifica le tue composizioni per gli scatti più sorprendenti


Le foto migliori sono spesso le più semplici.
Se c’è troppo da fare nella scena, la tua foto sarà fonte di confusione. Lo spettatore non sa su cosa concentrare la propria attenzione.
Quindi, cerca sempre di semplificare le tue composizioni.
Come crei composizioni semplici?

Ecco alcuni suggerimenti per la fotografia mobile per creare foto semplici e sorprendenti:
Innanzitutto, prova a includere un solo soggetto principale nella foto. Più soggetti hai, più la foto sarà confusa.
In secondo luogo, assicurati che lo sfondo non sia troppo occupato o che distragga.
Potrebbe essere necessario modificare l’angolo di ripresa per eliminare le distrazioni.
Prova a fare alcuni passaggi a sinistra o a destra.
Oppure abbassati in modo da poter includere più cielo nella tua foto.
Un’altra opzione è avvicinarsi e riempire l’intero fotogramma con il soggetto.
Questo è un modo semplice per rimuovere completamente lo sfondo.
Infine, prova a includere molto spazio vuoto nella tua immagine.
In fotografia, questo spazio vuoto è chiamato “spazio negativo”.
Includere ampie aree di spazio negativo aiuta ad attirare l’attenzione sul soggetto.
E crea foto meravigliose e minimaliste che catturano davvero l’attenzione.
Quindi non dimenticare uno dei più importanti suggerimenti per la fotografia mobile:
Mantieni le tue composizioni semplici. Perché le immagini semplici sono le più sorprendenti!

I tuoi migliori consigli?
Ci auguriamo che tu abbia imparato qualcosa di nuovo e continuerai a utilizzare il tuo smartphone per catturare il mondo che ti circonda. Per suggerimenti più avanzati, consulta i nostri suggerimenti per la fotografia digitale oltre le basi

No Comments

    Lascia un Commento